Metodo Ipertensione OK

Linee guida europee ipertensioneIpertensioneOK è il metodo scientifico che cura la pressione alta in 3 settimane senza l’utilizzo di farmaci e che segue le Linee Guida Europee sull’ipertensione arteriosa.

Secondo le Linee Guida Europee per il trattamento dell’ipertensione arteriosa, il documento tecnico scientifico di più alto livello, l’ipertensione va trattata innanzitutto con un’adeguata correzione dello stile di vita.

Se, dopo alcuni mesi di questo tipo di terapia, la pressione non rientra al di sotto dei valori soglia, allora le Linee Guida raccomandano al Medico di prescrivere una cura farmacologica al paziente iperteso.

I 4 pilastri del metodo IpertensioneOK

I pilastri del metodo Ipertensione ok

 

Alimentazione

Il metodo IpertensioneOK sfrutta tutte le più recenti scoperte della scienza dell’alimentazione dando importanza non solo ai cibi assunti ma anche al riallineamento con i ritmi circadiani che, in poche parole, significa: mangiare i cibi giusti all’orario giusto.

Durante la prima visita il Medico fa delle domande ai pazienti e, in base ai dati raccolti, è in grado di formulare una dieta personalizzata per le sue esigenze. Dopo circa una settimana il Dottore monitora il modo in cui il paziente risponde alla dieta e apporta gli eventuali correttivi. Al termine delle tre settimane il paziente riceve le linee guida sull’alimentazione che dovrebbe seguire per mantenere la pressione bassa.

L’aspetto migliore dell’alimentazione è che non serve seguire regimi dietetici lunghi e difficili da rispettare perché è sempre prevista la possibilità di mangiare: il primo, il secondo, il contorno e anche il dolce ma sempre ad orari prestabiliti e specifici per ogni paziente.

Infatti, i pazienti non devono pesare i cibi o contare le calorie, quindi risulta molto facile seguire le indicazioni del Medico che nell’ultima dieta che rilascia alla fine delle tre settimane di cura prevede anche la possibilità di fare qualche sgarro.

Tecnologia: laser endovena

Il laser endovena è una Tecnologia sviluppata in Germania più di venti anni fa ed è stata introdotta per la prima volta in Italia dal Dr. Francesco Raggi nel 2007.

La tecnica del laser endovena a bassa potenza viene utilizzata in diversi ambiti della medicina e soprattutto nel settore cardiovascolare. In particolare, nella cura dell’ipertensione si sono raggiunti i risultati più rilevanti soprattutto se accompagnata dalla correzione dello stile di vita come nel caso del metodo IpertensioneOK.

IpertensioneOK prevede 9 sedute di laser terapia nell’arco di tre settimane e già dopo poche sedute la pressione inizia a scendere a tal punto che viene diminuito il dosaggio dei farmaci o addirittura vengono eliminati totalmente.

In poche parole, il laser endovena è una flebo di “luce laser che non utilizza né farmaci né altre sostanze chimiche, ma soltanto specifiche lunghezze d’onda di luce. All’interno dell’organismo la luce reagisce con le molecole fotosensibili, scatenando così specifiche reazioni “fotochimiche” che riducono i radicali liberi e normalizzano la disfunzione endoteliale i due meccanismi alla base delle problematiche cardio-circolatorie e dell’ipertensione.

Esercizi

Si tratta di 3 esercizi di rilassamento che durano 5 minuti e che vanno effettuati in base alla prescrizione del Medico.

Questi esercizi, hanno l’obiettivo di interrompere il nostro continuo flusso di pensieri e preoccupazioni. Lo scopo è quello di riuscire ad avere ogni giorno una piccola pausa in cui possiamo azzerare lo stress e dedicarci veramente a noi stessi cercando di gestire le forti emozioni che proviamo durante la giornata.

Integratori

Gli integratori alimentari costistuiscono uno dei punti cardine del metodo IpertensioneOK perché hanno importanti effetti benefici sulla salute senza provocare effetti collaterali.

IpertensioneOK utilizza molti tipi di integratori ma ad ogni paziente vengono prescritti quelli più adatti alla sua condizione di salute. Alcuni dei più utilizzati sono: olio di krill, magnesio, coenzima Q10 e olio di fegato di merluzzo in capsule. Inoltre vengono spesso utilizzati i cosiddetti “Superfood” come: succo di noni, curcuma, zenzero e semi di lino.

Per chi è adatto il metodo IpertensioneOK?

Il metodo scientifico IpertensioneOK è adatto per tutte le persone che:

  • manifestano crisi ipertensive con dei forti picchi pressori che non riescono a gestire
  • hanno la pressione alta che non scende nonostante i farmaci antipertensivi (ipertensione resistente)
  • presentano gli effetti collaterali degli antipertensivi che non desiderano più
  • hanno la pressione altalenante, cosiddetta “ballerina”

Ogni pilastro del metodo IpertensioneOK è scientificamente provato

Ricerche scientifiche ipertensione ok

Ogni singola tecnica e procedura utilizzata dal metodo Ipertensione OK è scientificamente provata: medici e ricercatori hanno pubblicato i risultati delle loro ricerche scientifiche nelle principali banche dati biomediche mondiali.

Ormai molti pazienti, tra cui: medici, suore, infermieri, farmacisti, ufficiali militari si sono curati con il metodo IpertensioneOK

Dr. Gabriele Tomasini, specialista in Odontostomatologia, iperteso

 

Madre Dorotea, ipertesa

 

Giuseppina Di Virgilio, infermiera professionale, ipertesa

Giovanni L’Abbate, farmacista, iperteso

Generale Gaetano Cigna, iperteso

 

Vuoi vedere altre testimonianze? Clicca qui

Come entrare in contatto con il Dr. Raggi?

Puoi entrare nel gruppo di ipertesi più grande d’Italia Dr. Raggi – IpertensioneOK cliccando sul pulsante qui in basso:

 

Chiamaci
WordPress Security