METODO IPERTENSIONE

Il Metodo IpertensioneOK è basato principalmente sulla correzione dello stile di vita che costituisce il punto cardine di una corretta strategia antipertensiva.

 

IpertensioneOK permette nell’arco di 3 settimane di controllare i valori pressori principalmente attraverso una precisa e attenta correzione dell’alimentazione e poi quando necessari anche attraverso altri interventi (gestione dello stress, integrazione con super food, utilizzo di tecnologie mediche).

 

Seguendo il metodo ipertensioneOK, la pressione inizia a scendere sin dai primi giorni.

I farmaci sono parte integrante del trattamento dell’ipertensione ma rappresentano il secondo step, quindi non si può pensare di curare adeguatamente la pressione alta, trascurando il primo e più importante step: la correzione dello stile di vita. Alcuni pazienti, commettono un grave errore, quando assumono esclusivamente i farmaci antipertensivi senza seguire una accurata correzione dello stile di vita. Le linee guida europee sono chiare su questo punto. Questo errore deriva principalmente dal preconcetto che correggere lo stile di vita sia difficile da seguire e pieno di sacrifici, quando invece la realtà è ben diversa.

 

 

Il Metodo per la cura e la prevenzione dell'ipertensione

Scarica le Linee Guida Europee in PDF

I 4 Pilastri del metodo IpertensioneOK

 

ALIMENTAZIONE

 

Migliorare lo stile di vita è la priorita numero 1 del metodo IpertensioneOK e l’alimentazione viene studiata ad arte per ciascun paziente proprio per far in modo che venga seguita il più facilmente possibile. La dieta migliore del mondo piena di sacrifici e privazioni è pressochè inutile poiche chi riuscirebbe a seguirla? Ogni persona ha i suoi gusti, le sue esigenze, la sua vita sociale ed è per questo motivo che va elaborata attentamente una vera dieta su misura, l’unica che ci possiamo permettere di seguire per lungo tempo.

 

L’aspetto migliore dell’alimentazione del Metodo IpertensioneOK è che non occorre seguire regimi dietetici duri e difficili da rispettare e non occorre pesare i cibi.

Durante IpertensioneOK, i pazienti scelgono e selezionano insieme al medico i cibi e gli orari in cui mangiarli. Soltanto in alcuni casi specifici, come ad esempio nei pazienti diabetici o con insufficienza renale, occorre pesare determinati alimenti.

 

 

 

 

TECNOLOGIA: LASER ENDOVENA

 

Il laser endovena è una Tecnologia sviluppata in Germania più di venti anni fa ed è stata introdotta per la prima volta in Italia dal Dr. Francesco Raggi nel 2007.

La tecnica del laser endovena a bassa potenza viene utilizzata in diversi ambiti della medicina e soprattutto nel settore cardiovascolare. In particolare, nella cura dell’ipertensione uno studio ha rilevato la sua utilità per il trattamento della disfunzione endoteliale, uno dei meccanismi alla base della pressione alta. Il laser endovena sebbene utile e privo di rischi viene utilizzato solo quando necessario e dopo aver chiarito ad ogni paziente che la “vera” cura è la correzione dello stile di vita.

Quando è necessario si effettuano 9 sedute di laser terapia nell’arco di tre settimane.

Il laser endovena è sostanzialmente una flebo di “luce laser”. Non vengono utilizzati né farmaci né altre sostanze chimiche, ma soltanto specifiche lunghezze d’onda di luce. La luce laser viene veicolata direttamente nel sangue tramite una fibra ottica monouso che entra pochi millimetri sotto la pelle. All’interno dell’organismo la luce reagisce con le molecole fotosensibili, producendo determinate reazioni “fotochimiche” che riducono i radicali liberi e normalizzano la disfunzione endoteliale, che costituiscono i due meccanismi alla base delle problematiche cardio-circolatorie e dell’ipertensione.

 

 

 

 

 

 

 

 

INTEGRATORI

 

 

Gli integratori alimentari diventano uno strumento necessario quando esistono condizioni che ne rendono l’utilizzo una tappa quasi obbligata come ad esempio nei pazienti che non mangiano pesce o che sono vegetariani. Queste persone vanno incontro a deficit di omega 3 e vitamina B12 molto facilmente e un’integrazione di questi elementi consente un riequilibrio della biochimica del corpo.

IpertensioneOK utilizza molti tipi di integratori ma ad ogni paziente vengono prescritti quelli più adatti alla sua condizione di salute. Nei pazienti ipertesi, i più utilizzati sono: olio di krill, magnesio, coenzima Q10 e olio di fegato di merluzzo in capsule. Inoltre vengono spesso utilizzati i cosiddetti “Superfood” come: succo di noni, curcuma e semi di lino.

 

 

 

ESERCIZI PER LA GESTIONE DELLO STRESS

 

Lo stress può incidere enormemente sui valori pressori e può capitare che negli ipertesi non sia stata prescritta alcuna strategia per ridurlo efficacemente. Anche questo aspetto non deve essere trascurato e nel caso fosse presente, il Medico suggerirà gli adeguati esercizi per affrontare lo stress in maniera rapida ed efficace. Infatti gli esercizi normalmente proposti, come ad esempio il rilassamento frazionato, durano al massimo 5 minuti.

Questi esercizi, hanno l’obiettivo di interrompere il nostro continuo flusso di pensieri e preoccupazioni. Lo scopo è quello di riuscire ad avere ogni giorno una piccola pausa in cui possiamo azzerare lo stress e dedicarci veramente a noi stessi cercando di gestire le intense emozioni che proviamo durante la giornata.

 

 

PER CHI E' ADATTO IL

METODO IPERTENSIONEOK?

Il metodo IpertensioneOK può essere utile per tutte le persone alle

quali l'ipertensione è diventata un peso che non riescono più a gestire.

 Può essere utile anche negli ipertesi che:

 

• Stanno curando l’ipertensione unicamente con i farmaci senza aver corretto minimamente lo stile di vita,

• Manifestano crisi ipertensive con dei forti picchi pressori che non riescono a gestire o che hanno la pressione altalenante,
cosiddetta “ballerina,

• Hanno la pressione alta che non scende nonostante i farmaci antipertensivi (ipertensione resistente),

• Presentano gli effetti collaterali degli antipertensivi che non riescono più a gestire.

• Hanno appena scoperto di avere i valori pressori alti

 

 

Dr. Gabriele Tomasini, specialista in Odontostomatologia

 

 

Madre Dorotea, ipertesa

 

Giuseppina Di Virgilio,

infermiera professionale, ipertesa

 

Giovanni L’Abbate,

farmacista, iperteso

 

Generale Gaetano Cigna,

iperteso

 

SEGUI TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

SUI NOSTRI SOCIAL!

Ogni singola tecnica e procedura utilizzata dal metodo IpertensioneOK è comprovata da studi scientifici pubblicati: medici e ricercatori hanno pubblicato i risultati delle loro ricerche scientifiche nelle principali banche dati biomediche mondiali.

La correzione dello stile di vita ha ed avrà sempre il suo ruolo fondamentale ma oggi è necessario trattare il paziente iperteso nella sua complessità, adottando più che una terapia, una vera e propria “strategia antipertensiva” che consideri le molteplici possibilità di trattamento.

La pressione può essere migliorata ad esempio correggendo le apnee notturne, riducendo lo stress con gli opportuni esercizi, correggendo carenze alimentari e cosi via. I farmaci antipertensivi oramai non sono più l’unica scelta. Il paziente iperteso dovrebbe essere trattato a 360°, considerando tutti gli aspetti della sua vita, con una strategia antipertensiva personalizzata.

 

 

Dr. Francesco Raggi

Il Dr. Raggi Francesco è Medico Chirurgo specialista in Igiene e Medicina Preventiva, esperto in tecnologie Laser. È stato il primo medico italiano a utilizzare il laser endovena a bassa potenza, dopo aver effettuato numerosi training sulla tecnica in Finlandia, Germania e Russia. Coniugando l’interesse per le tecnologie con l’utilizzo di metodi naturali, ha sviluppato il metodo IpertensioneOK® per la cura della pressione alta.

Nel 2008 ha vinto il premio come “Miglior giovane ricercatore” al Laser Helsinki International Congress” nel 2008 con la presentazione “Intravenous Laser in Sport Medicine”. Ha approfondito la tecnica del laser endovena in Finlandia e Germania, studiandone in particolare gli effetti legati alle problematiche cardiovascolari nei pazienti con ipertensione e diabete mellito tipo 2. Nel 2010 è stato nominato rappresentante italiano del Parlamento E.M.L.A (European Medical Laser Association)

VISITA IL SITO UFFICIALE

Maxima Salute S.r.l. © 2016

Sede legale: Vocabolo colleporto 35/B - 05031 Arrone (TR)

C.F. P.IVA 01577190554

- Società iscritta presso il Registro delle Imprese di Terni REA TR 108069 -

Capitale sociale: € 10.000 - Privacy policy - Cookie policy - Disclaimer - Condizioni d'uso

POWERED WITH    BY THUNDEREMME.COM