DR. FRANCESCO RAGGI

 

francesco2_700xwebÈ Medico Chirurgo, specialista in Igiene e Medicina Preventiva, esperto in tecnologie Laser. È stato il primo medico italiano a utilizzare il laser endovena a bassa potenza, dopo aver effettuato numerosi training di addestramento sulla tecnica in Germania, Finlandia e Russia.

Dopo essersi laureato presso l’Università degli Studi di Perugia, ha continuato la propria formazione all’estero, approfondendo le tecniche e i contatti intrapresi durante gli anni di studio. La passione per la ricerca e l’innovazione l’ha portato a contatto con l’International Society for Laser Applications, con la quale ha stretto un intenso rapporto di collaborazione scientifica.

Nel 2010 è stato nominato Rappresentante Italiano del Parlamento E.M.L.A (European Medical Laser Association).

Al rientro in Italia ha iniziato l’attività clinica come libero professionista, mettendo in pratica le competenze acquisite nelle sue esperienze all’estero, prediligendo metodi e tecnologie innovative.
Questa scelta è stata maturata perché dopo anni di pratica medica ha osservato che frequentemente i farmaci, oltre ai benefici, presentavano spesso effetti collaterali importanti. Molte volte per curare gli effetti collaterali era necessario somministrare ulteriori medicine, portando così i pazienti nel pericoloso vortice delle multi prescrizioni, caratterizzate da effetti collaterali e interazioni farmacologiche.
Oltre che dalla propria esperienza, ha trovato conferma delle sue osservazioni in molte ricerche scientifiche, infatti risulta che gli effetti collaterali dei farmaci siano nel mondo occidentale la 4a causa di morte.

Attività di Ricerca

L’intensa attività clinica non ha arrestato la ricerca: il Dr. Raggi ha proseguito lo studio degli effetti biologici dei laser, specialmente quelli legati alle problematiche cardio-circolatorie (ipertensione, ischemia, arteriopatie, ecc,) e metaboliche (diabete tipo 2).
Coniugando l’interesse per le tecnologie con l’utilizzo di metodi naturali, ha sviluppato il metodo IpertensioneOK per la cura dell’ipertensione arteriosa senza l’uso dei farmaci.
Nell’ambito della sua attività di ricerca si occupa di alimentazione, di fitoalimurgia e di fitoterapia.
Oltre alla passione per la ricerca, coltiva anche l’interesse per la diffusione delle nuove tecnologie nella comunità scientifica: è stato l’organizzatore scientifico di tre convegni sui nuovi metodi e tecnologie in medicina, svoltisi a Terni presso l’Ospedale S. Maria

Attività Clinica

Svolge la sua attività clinica come libero professionista presso il Centro Medico “Servizi Sanitari” a Terni.

Chiamaci
WordPress Security